NEWS
venerdì 22 settembre 2017 ore 16:59
Ss. Maurizio e c.
IL GIORNALE IN EDICOLA
LETTERE
Lodi
Le buche sono sempre lì ma diamo tempo alla Casanova
1 settembre 2017

Dialogo di fronte a una buca sul marciapiedi a Lodi: «Siur vedi che el va sop el staga atenti a ghe i bulugnin fora post. “Grazie,” purtrop quand ghe le elesion prumetun ma quand ian ciapad el cadregin aien tuti stes».
Io non sarei così pessimista: abbiamo per la prima volta come primo cittadino una Signora e sappiamo che le donne sono più dinamiche e più attive di noi uomini , sono loro le padrone di casa e con loro vige l’ordine. Diamo un po’ di tempo e tanti piccoli lavori verranno eseguiti.

Tarcisio Papetti

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
3 commenti.
LouiseMichel 09 settembre 2017 13:55
...e vissero tutti felici e contenti...
scontenta 04 settembre 2017 13:48
chi ci amministra ha 5 anni a disposizione......voglio vedere
a parlare sono bravi tutti, non proprio tutti tutti,
certe volte bastano pochi essenziali concetti mirati alla pancia della gente e...il gioco e fatto!
jena 04 settembre 2017 10:34
Anche la Raggi chiede tempo. Ma e' ancora ferma li'.
Inoltre per quanto ne so, mi han detto che molti extracomunitari sono ancora nel parcheggio dell'ospedale vendendo cinture, oggettini etc. Si sono evoluti. Quindi Kasanova ha fatto poco poco o niente in questi 3 mesi? O mi sbaglio?