NEWS
lunedì 23 ottobre 2017 ore 08:10
S. Giovanni da Capestrano
IL GIORNALE IN EDICOLA
LETTERE
Pendolari
Ma come si può viaggiare con 60 gradi sui vagoni?
7 agosto 2017

Rientro dalle ferie nella speranza di trovare temperature più fresche di luglio... il viaggio serale in treno è un incubo. Illusa l’estate giustamente continua, il caldo è da record ... aiuto! Avremo un treno con l’aria condizionata? Beh al mattino sì, non è indispensabile ma c è, e stasera? Treno 20429 delle 19 a Rogoredo, martedì, mercoledì caldo infernale, mi siedo su sedili di plastica bollente, giovedì, si aprono le porte e se fuori i gradi percepiti sono 40, dentro sono almeno 60, stasera mi sento morire non ce la faccio a sedermi sui sedili di plastica bollente e decido di spostarmi, trovo una carrozza condizionata (2 su tutta la composizione treno e sono un’eccezione)... viaggio in piedi e stipati fino al massimo della capienza ma pazienza.
Solo un paio di anni fa alcuni treni non sono partiti perché a causa del caldo eccezionale si erano verificati dei malori, è cambiato qualcosa? Ma soprattutto, dobbiamo aspettare che qualcuno stia male in maniera veramente seria perché si faccia qualcosa? E ancora, è umanamente concepibile anche solo pensare di farci viaggiare così?
Se sì, invito la dirigenza di Trenord e anche di Regione Lombardia a viaggiare con noi giusto solo per questo mese di agosto.
Cordiali saluti

E. Lavesi

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
13 commenti.
<< < 1 2 > >>
Silvester 13 agosto 2017 14:57
xenon per fortuna, e speriamo si estingua presto, molto presto
xenon 10 agosto 2017 16:17
Silvester, quei treni sono regionali e in Regione sono anni che non c'è il PD. Grazie a te. Dighel a Maroni, ciciufela.
Alfarider.c 10 agosto 2017 10:58
Alessandra73 conosco bene il Milano-Livorno del venerdì e domenica sera, a volte sono costretto a prenderlo anch'io. Ma proprio costretto! No comment!
Gatto Randagio 09 agosto 2017 20:04
Silvester che "e allora il Pd" quando palesemente non lo ha nominato nessuno.
bruno59 08 agosto 2017 10:47
silvester, il caldo la confonde?
io non ho dato colpe, ma solo suggerito di non pagare per un servizio pessimo al limite dell'insicurezza.
peter25 08 agosto 2017 08:45
Speriamo non si ricominci con il bisogno di treni nuovi: senza manutenzione anche un treno nuovo, dopo qualche mese si rompe, anche se è un frecciarossa e non treno da pendolari.
Silvester 07 agosto 2017 23:44
Barman e Bruno i vostri amici del pd invece sono dei fenomeni, basta guardare come hanno ridotto Lodi e l'Italia intera
Kohinoor 07 agosto 2017 22:54
Spero tanto che la foto sia una foto d'epoca (1940-1945) messa per errore.
Se invece è recente qualche cosa non quadra.
Druido 07 agosto 2017 19:46
@conco ci vuole l'autonomia e ci vuole anche l'aria condizionata!
CONCO 07 agosto 2017 14:33
In effetti bisogna provare per credere che questi racconti sono veri. E siamo in Lombardia che ci fa buttare un po' di milioni in un referendum fasullo sulla sbandierata autonomia...