NEWS
mercoledì 26 luglio 2017 ore 00:45
Ss. Gioacchino e Anna
IL GIORNALE IN EDICOLA
LETTERE
Lodi
Rifiuti, si passi all’azione contro il degrado e l’abbandono
3 luglio 2017

Egregio Direttore, mi permetto ancora una volta di sottoporre all’attenzione dei lettori del Cittadino lo stato di degrado e di abbandono in cui versa la nostra città. Dalla fotografia, scattata in via Gandini, si evidenziano alcuni particolari che non possono passare inosservati a chi è preposto alla nettezza urbana partendo dall’operatore ecologico fino ad arrivare alla dirigenza del settore preposto.
La campana per la raccolta del vetro è attorniata da pattume da almeno due settimane, la siepe verde del ex campo di bocce del dopolavoro del Consorzio Agrario, cresciuta al punto da impedire il passaggio sul marciapiede e in lontananza due panettoni rimossi per riasfaltare lo scavo per la posa della fibra ottica, non più rimessi al loro posto. Il tutto è diventato invisibile e forse, anche supinamente accettato nell’assoluto menefreghismo. Il periodo di commissariamento di Lodi è stato a mio giudizio molto blando per quanto riguarda il decoro della città, certamente non favorito dalla crescente inciviltà della popolazione. Spero che la nuova amministrazione comunale ponga rimedio in modo tangibile a questa situa
zione, magari reintroducendo il vigile di quartiere.

Pierantonio Pinchiroli, Lodi

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
9 commenti.
bruno59 03 luglio 2017 19:08
Grande verità Babius..Soli che di notte il vigile di quartiere non ci sarebbe.
Se gli abitanti martellassero di telefonate vigili,polizia e carabinieri...
babius 03 luglio 2017 17:09
magari ci fosse il vigile di quartiere, la situazione serale in via gabiano/via lodivecchio è diventata assurda. il solito barettino strano (non parlo dell'orange juice ma dell'altro), gente che fuma droga a tutte le ore e auto parcheggiate lungo tutta la tratta pedonale. Birre e cartoni di pizza lasciati li per terra... Si recupererebbero soldi dalle multe e decoro.
xenon 03 luglio 2017 15:52
Speriamo di non definire questa nuova giunta comunale, come Paolo Villaggio definì la corazzata Potemkin.
xenon 03 luglio 2017 15:35
C'era già chi, dopo le elezioni, scriveva " Si vede la mano della sindaca". Solo perchè vedeva un sacchetto in meno per terra. Ora non scrive niente, perchè è un niente lui stesso. Adesso allora è questa la nuova città pulità? Illusi.
scontenta 03 luglio 2017 13:56
certo,ci vorrebbe il vigile di quartiere, magari vedrebbe anche le auto!
hockey67 03 luglio 2017 12:53
Concordo pienamente con l'autore della lettera. Per quanto riguarda il "vigile di quartiere" dobbiamo ricordare che questa figura era soprattutto visibile nel centro storico: dal Sig. Bianchi poi sostituito dal Sig. Pizzamiglio - "el vigilon" - (parlo degli ultimi 40 anni.) Nelle altre zone, una figura della Polizia Municipale, era comunque presente a fasi "alterne/rotazione", per esempio all'ingresso dell'Ospedale, in Via San Giacomo davanti al cinema Moderno, alla stazione. Per non parlare di quelli che "giravano" in bicicletta. Se non costante, la presenza della Pubblica Autorità, renderebbe tutti più sicuri e diligenti.
OTTOBRE 03 luglio 2017 11:37
Casanova adesso tocca a te !! il tempo delle parole e' finito. Vogliamo vedere da subito più' ordine e pulizia in tutta Lodi. grazie !!
scontenta 03 luglio 2017 11:07
E' da parecchio che ci si lamenta e si segnala, la città è in pessime condizioni
è giunto il momento di risolvere
è il minimo che un'amministrazione deve fare
ma non basta far sparire i rifiuti, bisogna educare, differenziare,riciclare,diminuire la tassa
bruno59 03 luglio 2017 09:30
..e quando mai c'è stato il vigile di quartiere????