NEWS
LETTERE
Con Forza Italia che ruba candidati ci sarà poca alleanza...
20 marzo 2017

Partecipare con entusiasmo ad un movimento civico, sbandierare negli ultimi tre anni il valore etico dell’essere civici, lavorarvi e far parte del Direttivo, rivestirne addirittura il ruolo di Segretario, di recente ergendosi a rappresentare ufficialmente il “Gruppo civico” stesso nel motivare alla città l’appoggio che questo si apprestava a fornire alla nuova coalizione del centro destra per le prossime amministrative, partecipare attivamente all’interno del gruppo, fin la sera precedente, alle discussioni sugli elementi di convenienza o meno al sostegno della coalizione per poi, l’indomani, ritrovare l’artefice di tutto questo, cioè Marco Pavese, che abbandona senza nulla dire il gruppo perché lusingato dalle promesse fattegli da Forza Italia e, pur ancora facente parte del Direttivo del Gruppo ed esserne il Segretario, annuncia pubblicamente con tanta di foto sui giornali la sua candidatura nelle loro liste.

Carissimo direttore, cosa dire????

Solamente si rimane basiti ma ci sovviene anche la recentissima simpatica lettera apparsa sul Suo quotidiano, a firma di tale sig.ra Della Luna, con la quale questa va a sperticarsi nell’elogiare l’umiltà del giovane Marco Pavese, dedito ad attività sociali, di supporto ai giovani, quasi un ragazzo perfetto, quasi a volerlo far proclamare… «Santo subito».

“Santo subito” forse sì, ma nel contempo proclamarlo il primo patrono degli incoerenti !!!

Già, perché il comportamento del Pavesi è contraddistinto da incoerenza, arrivismo ed opportunismo.

Non si pensi che la nostra lettera sia una ripicca perché abbandonati, ma vuole solo essere una giusta riflessione su un giovane prossimo candidato che, pur legittime le sue scelte e l’aspirazione a più alte mete - non già quelle di Lodi ma addirittura di Roma come va ad invocare -, ha tuttavia, tramato di soppiatto, peccato di serietà e di rispetto verso quelle persone con le quali fianco a fianco ha lavorato per anni.

Serietà e rispetto che certamente non fan parte del suo DNA:

E questo sarebbe il futuro dei giovani di Forsa Italia…..!!!!

Un pensiero rivolto anche ai pseudo alleati locali di Forza Italia la cui strategia nel mercanteggiare e rubare candidati nelle file della coalizione - e chi vuol sentire, senta !! -, non sembra proprio la miglior strada da percorrere, perciò, crediamo che di alleanza c’è ne sarà ben poca.

Grazie per l’attenzione .

Giuliana Cominetti

Impegno Civico

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
Nessun commento da visualizzare