NEWS
mercoledì 28 giugno 2017 ore 11:00
S. Ireneo
IL GIORNALE IN EDICOLA
LETTERE
Elezioni Lodi
Forza Italia ci aveva fatto perdere, ora non vuole la Casanova
16 febbraio 2017

Signor direttore, mi può spiegare lei perché da leghista ma anche da convinto sostenitore dell’alleanza di centrodestra a Lodi dovrei trovare serio e motivato un gesto come quello di Gino Biasini che si è dimesso da segretario di Forza Italia per protestare contro l’“imposizione“ di un candidato leghista per le elezioni a Lodi?

E allora cosa dovrebbero dire tutti i leghisti che hanno accettato e votato negli scorsi anni i personaggi a dir poco improbabili che quelli di Forza Italia ci hanno costretto a sopportare?

Quello di Biasini ha tutta l’aria di essere solo un capriccio: le dimissioni bisognava darle dopo aver costretto la coalizione a subire sconfitte umilianti con candidati passati dopo pochi mesi armi e bagagli con il sindaco Uggetti.

C.M

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
6 commenti.
scontenta 19 febbraio 2017 20:20
con il notevole contributo dato alla città sarà una grande perdita , ce ne faremo una ragione
ARISTIDEZUCC 18 febbraio 2017 22:10
di certo non se ne accorgerà nessuno che ha dato le dimissioni. non hanno mai fatto nulla. non si sono mai accorti di nulla e sono i soliti noti che nella politica cercano business.
Pierino 17 febbraio 2017 13:00
tanto si farà voto disgiunto...lo sanno tutti a lodi

voto alla lista di FORZA ITALIA e candidato sindaco qualcun altro... ahhaa
PAMPURIO 16 febbraio 2017 16:26
Si sopportano a vicenda pur di avere qualche cadrega qua e là.
Come del resto il PD sopporta Alfano e Verdini.
Si sopportano perchè sotto sotto c'è solo business.
jena 16 febbraio 2017 15:01
Il bue che dice cornuto all'asino
bruno59 16 febbraio 2017 14:15
"..quelli di Forza Italia ci hanno costretto a sopportare.."
Ma non eravate voi quelli duri??
Lo chieda ai vari Bossi e Salvini.