NEWS
mercoledì 29 marzo 2017 ore 05:21
S. Secondo
IL GIORNALE IN EDICOLA
LETTERE
Lodi
Qualcuno potrebbe spiegarmi perché i cestini sono spariti?
10 gennaio 2017

Qualcuno potrebbe spiegarmi perché i cestini sono spariti?

Buonasera ormai da mesi sono spariti i cestini di rifiuti (anzi gli unici due cestini) che erano presenti vicino alla scuola Piazza in via Lombardoa Lodi.

Purtroppo l’area di fronte a casa mia e alla scuola è diventato il luogo ideale dove gettare rifiuti di ogni genere per alcune persone generiche che acquistano al vicino supermercato MD cibo e bevande, trangugiandole nel tragitto e, appunto, gettare a terra in questa zona le confezioni/bottiglie semi vuote o vuote. Non so se la sparizione dei cestini è dovuta alla campagna contro chi mette sacchetti di immondizia di casa nei cestini pubblici. Ma se per contenere un male (non risolto perché abbandoni di sacchetti li fanno anche qui sistematicamente) ne facciamo commettere un altro, mi sembra poco utile.

Se mi potete rispondere il motivo del perchè non c’è più nessun cestino vi ringrazio.

Inoltre, vi allego la foto dell’installazione di dissuasori che mi stupisco sia stata permessa, essendo vicino a una scuola. Quale gravissimo episodio o quale disturbo possono aver causato i ragazzi o qualche genitore che si sedeva sul muretto di questo palazzo che vorrei ricordare rientra nelle tristi vicende della Popolare di Lodi e del Fiorani?

Cordiali saluti.

A. Cremascoli - Lodi

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
19 commenti.
<< < 1 2 > >>
bruno59 11 gennaio 2017 07:26
Secondo me li hanno tolti per restaurarli.
Tanto hanno la stessa funzione della statua dei giardini..
Inutili ed orribili.
scontenta 11 gennaio 2017 00:31
@jena, pensavo fosse chiaro come la penso sui cestini e sul sistema di controllo e/o gestione della differenziata
il mio commento era ironico!
praticamente tutti i giorni mi esprimo in proposito
anche se non pretendo la sua attenzione
jena 10 gennaio 2017 19:05
Eh no scontenta. Multare chi butta i sacchetti della spazzatura nei cestini. Ma a Lodi le multe non le possono dare. I commercianti si rivolterebbero. Vero Di Legge? Brrrr.... che paura vero?
Fedra 10 gennaio 2017 18:17
ipotizzo che possa essere per lo stesso motivo per cui sono spariti in altre zone: qualcuno li ha rotti, sono stati rimossi e mai sostituiti.
Ipotizzo solo, ovviamente, ma dato che è successo altrove...
mison delod 10 gennaio 2017 17:03
Buongiorno
le spiego il motivo dei dissuasori. Ai ragazzi ma non solo, che frequentavano la zona, i genitori non hanno insegnato l'educazione per cui durante le notti in estate soggiornavano seduti comodamente sul muretto urlando e sporcando il cortile interno(anche quando erano presenti i cestini), impedendo di dormire ai residenti del palazzo che hanno pagato regolarmente le loro abitazioni nonostante siano state costruite da Fiorani !!
scontenta 10 gennaio 2017 14:31
e' una soluzione geniale, la gente ci butta i rifiuti di casa?noi togliamo i cestini!
ovvio no?
GIAMBA 10 gennaio 2017 14:06
Flanders hai perfettamente ragione,chi gestisce dall'alto,NON PAGA MAI !!! Questa gestione dei rifiuti è completamente fallimentare,eppure si continua....
Flanders 10 gennaio 2017 13:35
Ma è ovvio : dimezzo i cestini in tutta Lodi e risolvo il problema dei rifiuti al loro interno! Questa è la mente geniale di chi gestisce il settore rifiuti! E pensare che questo tizio per queste brillanti idee viene anche pagato ben bene!! …adesso però, visto che non ha funzionato anzi, ha sortito un effetto ancor peggiore, RIMETTILI CORTESEMENTE!! Ovvio, se c’è da tirar fuori anche solo un centesimo per riposizionarli, la spesa deve essere tutta a tuo carico e non dei cittadini!!
jena 10 gennaio 2017 11:59
A. chiedilo a Ferrari il cosiddetto assessore per i rifiuti. Mi sa che sia sparito per farsi dimenticare per qualche mese. La sua iniziativa è stata un altro disastro!