NEWS
giovedì 21 settembre 2017 ore 12:41
S. Matteo apostolo
IL GIORNALE IN EDICOLA
LETTERE
ferrabini
Il Pd ha gestito con lassismo il patrimonio della città
27 dicembre 2016

Grazie alla straordinaria mobilitazione dei cittadini e alle 1238 firme raccolte dal M5S, finalmente ieri si è tenuto un incontro aperto ai cittadini per discutere del futuro della piscina Ferrabini.

Siamo soddisfatti dell’apertura al dialogo dimostrata dal Commissario Savastano, anche se permangono ancora molte lacune e criticità che abbiamo espresso durante l’incontro, ora speriamo di trovare risposta nei documenti che abbiamo richiesto.

L’impegno di di verificare quali opere sono improrogabili rispetto alle prescrizioni verbalizzate e di concentrarsi prima su quelle ci fa sperare che nel 2017 la piscina Concardi possa aprire i battenti. Ovviamente dipenderà da quanto impegno verrà profuso.

Riguardo a come si è arrivati a questa situazione ci sono ancora molte domande senza risposta.

In primis vogliamo capire come fosse possibile che un impianto che a Maggio 2016 era funzionale, agibile e come tale era stato assegnato per 5 anni, a novembre 2016 richiedeva invece oltre 600mila euro di interventi per poter aprire. Allo stesso modo viene da chiedersi come abbia potuto aprire nel 2015, con la gestione Wasken Boys, senza le necessarie certificazioni.

In secondo luogo vogliamo capire sulla base di quali documenti sono stati stimati i costi.

Da una parte abbiamo appreso che il Comune dice di aver effettuato dei sopralluoghi con aziende del settore ma dall’altra dichiara di non aver alcuna perizia in mano e che le cifre sono state comunicate verbalmente, nonostante il computo metrico riporti cifre con tanto di decimali, cosa alquanto strana per delle stime sommarie comunicate a voce. Tali documenti erano inoltre stati già oggetto di una nostra richiesta agli atti protocollata a inizio Novembre ma che ad oggi non abbiamo mai ricevuto.

Durante il confronto con il responsabile dell’ufficio tecnico del Comune di Lodi inoltre è emerso che lo stesso non è in possesso del verbale di riconsegna dell’impianto. In altre parole, il Comune dopo aver assegnato per due anni la gestione di un impianto pubblico ad un privato non si è neanche preso la briga di andare a verificare lo stato dell’impianto all’atto della riconsegna per valutare se ci fossero dei danni imputabili al gestore. Un fatto gravissimo che è emerso dopo oltre un anno di silenzi e a cui il Comune non ha ancora posto rimedio.

Questo fatto denota ancora una volta il totale disinteresse con cui il PD e l’Amministrazione Uggetti hanno gestito il patrimonio pubblico in questi anni, altro che bene per la città. Disinteresse e lassismo che hanno portato Lodi a ritrovarsi con i principali impianti sportivi non a norma. Oltre alla piscina Ferrabini infatti anche la piscina comunale Belgiardino non è a norma, così come il palazzetto dello sport e lo stadio di calcio.

Il M5S continuerà a lavorare per far sì che si faccia chiarezza una volta per tutte sullo stato in cui versa la piscina e sulle eventuali responsabilità di chi ha gestito la vicenda in questi anni. Rimaniamo in attesa dei precedenti verbali dell’ASL (ora ATS), dei Vigili del Fuoco e rinnoviamo la richiesta al Dott. Savastano di poter partecipare con un nostro delegato ed uno del comitato Residenti in Campo di Marte e OltreAdda Social Street ad un sopralluogo all’impianto, in concomitanza con il sopralluogo dell’ATS. Si è tanto parlato di trasparenza, forse è arrivato il momento di fare qualcosa di concreto per essere trasparenti.

Cogliamo anche l’occasione per augurare a tutti i lodigiani buone feste con la speranza che nel 2017 Lodi possa tornare a risplendere come un tempo.

Movimento Cinque Stelle Lodi

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
15 commenti.
<< < 1 2 > >>
miriam 29 dicembre 2016 12:03
Caro MS5, in questo momento è il Commissario Savastano ad occuparsi della città; il Vs. è un pour parler!...Aspettate a prenderVi i meriti.....:-)
ldnet 29 dicembre 2016 10:51
Caro SimoneURP, dal tuo commento non posso che notare che non segui molto le vicende cittadine in questi ultimi 3 anni.
SANTA CHIARA: Nel 2014 il m5s diede battaglia in Consiglio comunale per cercare di bloccare la privatizzazione della casa di riposo, tra le motivazioni naturalmente si ipotizzava un aumento delle rette. Proprio ieri sulla stampa locale è uscita una nostra dichiarazione.
PISCINA FERRABINI: Il problema lo abbiamo affrontato nel momento in cui è emerso. Faccio notare come a maggio 2016 la piscina, stando a quanto riportato sul famoso bando che ha causato l'arresto del sindaco, avrebbe aperto senza particolari problemi. Abbiamo chiesto chiarimenti e raccolto le firme solo in seguito alle dichiarazioni del commissario, ottobre 2016, con cui veniva comunicato che per poter aprire la piscina ci sarebbero voluti 600.000 euro. Come mai a maggio, con Uggetti, la piscina avrebbe aperto e invece per il Commissario servone 600.000 euro ?
SCUOLE: Sullo stato delle strutture comunali in generale le nostre denunce mediatiche sono molte, in qualche caso abbiamo anche presentato esposti agli enti competenti ottenendo anche qualche risultato come la rimozione dell'amianto in alcune strutture.

M5S Lodi 29 dicembre 2016 10:08
uongiorno, vorremmo ricordare che con la scorsa raccolta firme, fatta quando ancora non c'era aria di elezioni anticipate, riuscimmo ad ottenere l'avvio dell'iter per la bonifica della ex Cetem. A chi ritiene che non abbiamo fatto nulla ricordiamo ad esempio la battaglia e la bonifica per l'ex consorzio, di aver ottenuto la bonifica dall'amianto di 7 scuole comunali, con 2 esposti siamo riusciti a costringere il Comune a far causa ai responsabili del progetto del bar del paesaggio, (stiamo anche seguendo quanto segnalato da LVNDNL) ecc...
A livello di lotta agli sprechi, giusto per citare l'ultimo, abbiamo denunciato i 304mila euro sprecati per custodire opere artistiche del Comune in un caveau privato anche se la ristrutturazione dei locali in cui erano ospitati era completata da 4 anni.
Questi sono solo esempi, il resto dei lavori svolti è sul nostro sito. In merito alla piscina Ferrabini ricordiamo che a Maggio 2016 era stata dichiarata pronta per essere aperta. A seguito dell'arresto del sindaco e l'annullamento del bando non è stata aperta e ora spuntano 600mila euro di danni. Il punto è semplice: se a Maggio era a posto, come mai ora ci sono 600mila euro di lavori? Trattandosi di un bene pubblico e di denaro pubblico noi vogliamo vederci chiaro. Elezioni o meno, mentre le altre forze continuano a discutere di come allearsi per le elezioni, noi continuiamo ad occuparci della città. Saluti
SimoneURP 28 dicembre 2016 19:00
Eh si Miriam, le campagne elettorali puzzano sempre. Nel nostro paese che è in perenne campagna elettorale anche di più. Ma fanno male i conti purtroppo perché avremmo veramente bisogno di una forza responsabile, con idee fresche. Capace di polarizzare l'attenzione sui veri problemi irrisolti di Lodi. Ma così non è. Vorrà dire che, se va bene, prenderanno i 1300 voti dei firmatari della petizione.
miriam 28 dicembre 2016 16:10
caro Simone, sento odore di campagna elettorale...
miriam 28 dicembre 2016 16:07
io sono la prima a voler salvare la piscina, però come dice molto giustamente SimoneURP, ritengo che le priorità siano ben altre perchè se per lo svago o il divertimento poi tralasciamo l'essenziale a scapito dei bambini, degli anziani ecc., allora bisogna andare cauti e ripensare alle vere soluzioni per il benessere dei cittadini....Grazie Simone!
SimoneURP 28 dicembre 2016 14:29
Gli avvoltoi che, per sopravvivere,si sfamano di cadaveri. E parecchio putrefatti, per giunta. Tutti sapevano in che stato era la piscina. Bastava passare davanti per capirlo, non serviva il sopralluogo. Ma veramente voi del M5S con la penuria di soldi che c'è, mettete al primo posto una spesa simile? E per un impianto che serve per tre mesi all'anno se va bene? Nell'amministrazione precedente sono già stati buttati parecchi soldi in opere discutibili, vedi bar del parco isola bella. E tutta questa solerzia e mobilitazione perché non l'avete posta in essere prima? Non era vostro compito stare col fiato sul collo all'amministrazione? Adesso Santa Chiara aumenta le rette, tanto per fare un esempio, gli asili sono troppo cari, le scuole sono fatiscenti, le strade fanno schifo. E tutto il problema è la ferrabini? Intervenire nel Welfare, nella sicurezza, nel decoro della città non è una priorità per voi? Come mai tutto questo interesse adesso?
Druido 28 dicembre 2016 10:45
Inetti!
G.Rivera 10 28 dicembre 2016 09:56
Semplicemente degli incapaci comprovati, oltre che furbetti e purtroppo sono ancora in giro, pronti a tornare.
miriam 28 dicembre 2016 09:43
Caro M5S sono molto contenta che abbiate una soluzione per tutto...ma fino ad ora dove eravate???.....Avevamo dei geni in casa e non lo sapevamo.... Voi mi ricordate tanto quel gentil Signore che continuava a sbraitare contro Roma ladrona e poi il primo ladrone era lui....Insomma, speriamo che le Vostre belle parole si concretizzino...AUGURI.