NEWS
SPORT
Basket
Gallinari choc: pugno a un avversario e si frattura la mano
31 luglio 2017

«Frattura della base del primo metacarpo della mano destra... purtroppo non sarò più con la Mia Nazionale chiedo scusa ai miei compagni e a tutti». Arrivano in nottata le scuse di Danilo Gallinari per il gesto choc compiuto dall’azzurro durante la partita con l’Olanda (66-57 per l’Italia) nel match d’avvicinamento agli Europei. Per lui un raptus di follia. Il campione italiano ha sferrato un pugno fortissimo all’olandese Kok dopo aver rimediato una gomitata al collo (entrambi espulsi). E nel farlo si è fratturato la base del primo metacarpo della mano destra: per lui 40 giorni di stop e addio Europeo. Al posto di Gallinari è stato convocato Diego Flaccadori. L’Italia porta a casa la Trentino Cup, ma la preparazione in vista dell’Europeo è solo all’inizio. Ora Datome e compagni si trasferiranno in Sardegna dove a Cagliari affronteranno nell’ordine Nigeria (due volte), Finlandia e Turchia.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
11 commenti.
<< < 1 2 > >>
cloro62 06 agosto 2017 13:42
eh.. ma lui è un manager....
miriam 03 agosto 2017 17:29
alex, sicuramente sei o sarai un buon genitore :)
alex 03 agosto 2017 08:40
in effetti....come dare torto a Miriam.....
miriam 02 agosto 2017 12:03
poi ci sono Persone (ahimè anche genitori) che si congratulano ed incitano a perseguire questi atteggiamenti; quindi cosa ci aspettiamo dai giovani???
anonimusV 01 agosto 2017 17:32
Massy68 e' vero che la professionalita' e'anche il saper gestire certe situazioni con intelligenza e civilta' .Valori come dici tu da trasmettere alle nuove generazioni.
Massy68 01 agosto 2017 13:33
Non è accettabile che giocatori, soprattutto di un certo livello, abbiano comportamenti così vergognosi... Devono essere di esempio ai più giovani... Forse lo sport per alcuni passa in secondo piano?
jena 01 agosto 2017 10:01
Hai fatto bene Gallo ! Se lo meritava.
WTF 01 agosto 2017 08:35
Un ottimo esempio di educazione sportiva per tutti i giovani.
luigi.borghini@temixsrl.it 31 luglio 2017 12:06
CARO GALLINARI C'E' POCO DA RIDERE !!!!!
Druido 31 luglio 2017 11:27
L'olandese volante!