NEWS
venerdì 20 ottobre 2017 ore 18:13
S. Maria Bertilla Boscardin
IL GIORNALE IN EDICOLA
PRIMOPIANO
Ricchi premi
Torna il concorso per le scuole, da lunedì 2 i tagliandi
29 settembre 2017

Tornano i grandi concorsi de Il Cittadino: dopo aver votato, tra gli altri, baristi e negozianti, ristoranti e infermieri, questa volta sarà nominata la scuola preferita. Le lezioni sono iniziate da poco, ma è abbastanza per scegliere di voler sostenere il proprio istituto compilando il coupon che i lettori troveranno tutti i giorni tra le pagine de Il Cittadino a partire dal prossimo lunedì (2 ottobre) fino a venerdì 22 dicembre, giusto in tempo per un meraviglioso regalo di Natale.

Al primo classificato, infatti, andrà un fornitura di materiale scolastico del valore di 2000 euro (iva compresa), mentre il secondo riceverà un videoproiettore portatile e il terzo una fornitura di 150 risme di carta A4.

Il concorso, organizzato con il supporto della Banca di Credito Cooperativo Centropadana, è valido per tutte le scuole di ogni ordine e grado, che siano statali o paritarie, purché abbiano sede nei comuni della provincia di Lodi, o del Sud Milano (San Donato Milanese, San Giuliano Milanese, Melegnano, Peschiera Borromeo, Cerro al Lambro, Paullo, Vizzolo Predabissi, San Zenone al Lambro, Mediglia, Dresano, Colturano, Tribiano, Carpiano e San Colombano al Lambro), oltre ai comuni di Dovera, Pandino, Postino, Spino d’Adda e Roncadello.

Per votare è sufficiente comprare il giornale, trovare il tagliando, ritagliarlo e compilarlo, quindi consegnarlo o spedirlo al Cittadino - “La scuola preferita”, via Paolo Gorini, 34 – 26900 Lodi.

Ogni giorno, sul Cittadino ci sarà un tagliando del valore di 10 voti, ma come nei passati concorsi non mancheranno dei tagliandi speciali con cui cercare di ribaltare la classifica: settimanalmente, infatti, a sorpresa saranno pubblicati un tagliando del valore di 250 voti, e uno del valore di 500 voti.

Per la “Scuola preferita” saranno poi a disposizione dei punti premio, frutto di un’offerta speciale proposta dal Cittadino: presentando un nuovo abbonato all’edizione quotidiana (cartacea o digitale), si riceveranno 50mila punti omaggio, e l’abbonamento sarà scontato del 50 per cento (da 250 a 125 euro per l’abbonamento cartaceo, da 195 a 97,50 euro per quello digitale). Per ottenere i punti speciali basta presentare l’apposito tagliando pubblicato sul giornale e assicurarsi che l’importo venga versato. Ad avvenuto incasso saranno assegnati i punti omaggio (l’offerta sarà valida fino alla scadenza del concorso prevista per venerdì 22 dicembre).

Bisogna sempre ricordare di compilare correttamente il coupon, per evitare che i voti vengano annullati, cosa che capita sia per i tagliandi consegnati in bianco, che per quelli riportanti correzioni e cancellature. Non sono ammessi, ovviamente, tagliandi fotocopiati o invii via fax, e tantomeno tagliandi stampati dall’edizione online. O di persona, o tramite le poste, entro e non oltre il 9 gennaio 2018, data ultima dopo la quale ci sarà il conteggio finale per l’assegnazione dei premi. In caso di invio via posta, farà fede non la data del timbro postale, ma quella di effettiva consegna in sede al Cittadino.

Federico Gaudenzi

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
Nessun commento da visualizzare