NEWS
venerdì 20 ottobre 2017 ore 18:06
S. Maria Bertilla Boscardin
IL GIORNALE IN EDICOLA
PRIMOPIANO
La stagione
La caccia riapre tra l’allarme aviaria e le solite polemiche
15 settembre 2017

Sono cariche le oltre 2500 doppiette dei cacciatori della provincia di Lodi e di San Colombano. Domani alle 6 via libera alla stagione venatoria, con lo spettro dell’aviaria che si aggira per le campagne ma di fatto non limita la caccia. L’unica restrizione imposta per il pericolo sanitario è il divieto di nuove immissioni.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
9 commenti.
giordano71 18 settembre 2017 17:16
gengiscan, daccordo al 100%
miriam 18 settembre 2017 12:57
fortissimo Nick :)))
Albertissimo 18 settembre 2017 12:24
perché non si autorizza la caccia al delinquente?? Si ripulirebbe la società una volta per tutte...
Druido 18 settembre 2017 10:30
....Grandi uomini....
Fender 18 settembre 2017 08:48
Ma finitela....
Nick 17 settembre 2017 17:03
Visto che i Verdi non esistono più, debutta il Movimento animalista di Brambilla: "I cacciatori? Sono anziani, e gli trema la mano"...
cloro62 16 settembre 2017 21:47
ma quanto sono coraggiosi.....
Piero 16 settembre 2017 06:41
Essendo animalista non so che si provi ad uccidere animali inermi.Io vado spesso in campagna e quest'estate mi capitava di vedere fagianie lepri lasciate libere daglia lelvamenti pre prepararle a morte certa.Sono animali inoffensivi che d'autunno non hannod ove nascondersi dato che il mais e il fieno vengono tagliati rendendo vano la possibilita' di nascondersi dentro.Un tempo la caccia era una necessita' per sopravvivere..ora no.
Gengiscan 16 settembre 2017 00:42
UN ALTRO PERICOLO SANITARIO E' CHE I CACCIATORI SPARGONO PIOMBO,OGNI VOLTA TROVO NELL' ERBA DESTINATA ALLE MIE MUCCHE CENTINAIA DI PALLINI NELL ' ERBA DESTINATA ALLE MUCCHE CHE LI INGHIOTTISCONO,SENZA PENSARE A QUANTI KG DI PIOMBO RIMANGONO NEI TERRENI OGNI ANNO. E POI...E POI....NESSUNO DICE NIENTE.....SALVO PARLARE I CERTIFICATI MEDICI PER MALATTIA DA......ECC....ECC.....