NEWS
mercoledì 26 aprile 2017 ore 02:20
S. Marcellino papa
IL GIORNALE IN EDICOLA
PRIMOPIANO
In trent’anni
Consumo di suolo, nel Lodigiano spariti 4mila ettari
5 dicembre 2016

Consumo di suolo, in fumo migliaia di ettari. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Interprovinciale sui dati degli ultimi 30 anni, diffusa in occasione della Giornata Mondiale del suolo. Nello stesso periodo in provincia di Lodi sono spariti più di 4 mila ettari di campagne lavorate (-7%), a Milano addirittura la perdita netta è stata di 16 mila ettari.

Per proteggere la terra e i cittadini - afferma la Coldiretti – l’Italia deve difendere il proprio patrimonio agricolo e la propria disponibilità di terra fertile con un adeguato riconoscimento sociale, culturale ed economico del ruolo dell’attività agricola. Un obiettivo che riguarda l’intera Europa dove vengono distrutti 100.000 ettari di suolo fertile ogni anno. Per questo ACLI, Coldiretti, FAI - Fondo Ambiente Italiano, INU - Istituto Nazionale di Urbanistica, Legambiente, Lipu, Slow Food, WWF e altre realtà italiane, insieme a 400 organizzazioni europee, si sono unite nella campagna #SALVAILSUOLO. L’obiettivo è raccogliere un milione di firme per una legislazione specifica per tutelare il suolo. La petizione può essere firmata sul sito https://www.salvailsuolo.it.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
5 commenti.
PAMPURIO 06 dicembre 2016 17:39
Agricoltori? ma per piacere, questi vanno a piangere in ginocchio dai sindaci per far inserire i terreni agricoli come aree edificabili, per cave, oppure sono diventati imprenditori di energia con il biogas, o concessionari di terreni per spandimento di fanghi.
catu 06 dicembre 2016 13:27
I PGT selvaggi portano in primis in tasca ai comuni montagne di IMU; però sorge anche una domanda: chi li vende questi terreni?

Mi risultano siano agricoltori, quindi che la loro associazione si stracci le vesti per il consumo del suolo appare abbastanza comico.

In ogni caso a giugno sarà vigente la nuova normativa regionale sul consumo del suolo, si andrà progressivamente a consumo zero.

Saranno però fatte salve le convenzioni già in essere, immagino già la corsa a stipularle...
alex 06 dicembre 2016 08:37
complimenti a tutte le amministrazioni che approvano i p.g.t selvaggi per far cassa con gli oneri di urbanizzazione
kojak 05 dicembre 2016 17:53
concordo con RIN....mentre questi raccolgono le firme...i soliti lottizzano...e poi i paesi annegano...
RIN 05 dicembre 2016 17:14
Ma i politici di turno fan finta di niente. Vedi l'autorizzazione per la logistica tra Livraga e Ospedaletto. Il cemento sarà il mangiare del futuro. Auguri!!!!!!!!