NEWS
mercoledì 23 agosto 2017 ore 00:21
S. Rosa da Lima
IL GIORNALE IN EDICOLA
CULTURA
Arte
Addio a Bruna Weremeenco, Lodi perde la sua migliore pittrice
11 luglio 2017

Lodi perde la sua pittrice più nota e quotata. Bruna Weremeenco è morta martedì nella sua casa in città. Avrebbe compiuto 89 anni il prossimo settembre. Si era ammalata un anno fa, proprio nei giorni in cui si apriva una mostra organizzata dall’Associazione Monsignor Quartieri, dove la ricostruzione della sua vicenda artistica si accompagnava a quella dello zio materno, Dionisio Urban. Di origini russe, era tuttavia nata e vissuta sempre in Italia, fra l’Emilia e il Lodigiano, dove aveva iniziato l’attività artistica dopo gli studi a Brera con i maggiori maestri del tempo. Proprio a Lodi, nel 1967, si era tenuta la sua prima personale. L’anno scorso le era stata assegnata da Palazzo Broletto la Medaglia d’oro per meriti artistici. I funerali si svolgeranno mercoledì 12 luglio alle 14 nella chiesa dell’Ausiliatrice. Sul Cittadino di mercoledì ampi servizi dedicati all’artista con un profilo di Marina Arensi.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
2 commenti.
Pierino 24 luglio 2017 17:07
ciao bruna
pbaldrighi 12 luglio 2017 17:04
Una stella che sicuramente brillerà da lassù e che illuminerà tutti noi! Dipingi da lassù una realtà più bella sussurrandoci dolci parole, discretamente, come hai sempre fatto nella tua splendida ed avventurosa vita.