NEWS
CULTURA
Lodi
Museo della stampa, un gioiello che attira visitatori da tutto il mondo
14 novembre 2016

Monitor, “QR Code” alle pareti per connettersi con l’I-phone alle schede web dei rispettivi macchinari (restaurati e funzionanti), un auditorium, laboratori, un bookshop, un sito Internet aggiornato e multilingue: il museo della Stampa e Stampa d’Arte a Lodi “Andrea Schiavi” ha saputo coniugare antico e moderno creando una realtà multimediale e viva. Ne parliamo nella rubrica “I musei che non ti immagini” sul numero del “Cittadino” in edicola martedì 15 novembre.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
Un commento.
albino marx 15 novembre 2016 09:23
Sarebbe stata una bella soddisfazione per Andrea Schiavi, che ricordo con simpatia e stima. Una passione che lo ha sempre rapito.