NEWS
venerdì 20 ottobre 2017 ore 18:05
S. Maria Bertilla Boscardin
IL GIORNALE IN EDICOLA
SUDMILANO
MEtanopoli
In un video l’Eni disegna il futuro di San Donato
28 settembre 2017

Il futuro volto che assumerà la città di San Donato con la realizzazione del Sesto Palazzo Uffici Eni è al centro di un filmato che illustra i pilastri su cui si fonda il prestigioso disegno realizzato dallo studio statunitense Morphosis. Il cortometraggio dall’importante impatto grafico della durata di circa 10 minuti racconta come la nuova opera si integrerà nel contesto urbano locale di Metanopoli.

Guarda il video

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
5 commenti.
Domenico 01 ottobre 2017 16:29
Io non sono di San Donato ma ci passo regolarmente e ho lavorato 6 anni per Saipem.
Per come la vedo io ci sono 2 san donato, la prima è metanopoli, la seconda è quella che va dall'ospedale verso san giuliano.
Quest'ultima mi pare (a me che però non sono mai stato residente) un territorio di orrenda periferia, mal frequentato e messo piuttosto male.
Ricordo che quando ho conosciuto San Donato a fine anni 90, ero rimasto piacevolmente colpito dall'ordine, il verde curato e il tipo di persone che ci vivevano.
Oggi è diverso e non ci vivrei mai, soprattutto nella seconda San Donato.
Fender 29 settembre 2017 08:58
San Donato ha perso molto? San Donato e' devastata. E' diventata la tipica periferia brutta e degradata. Solo un po' piu' ricca in termini economici... A ricordarla com'era, per chi ci e' cresciuto, viene il magone!
portuense 29 settembre 2017 05:45
manca la fermata della metropolitana, fate sganciare all'eni qualche milioncino e portare la metro all'eni poi all'ospedale in sotterranea poi a paullo in superficie
Mustulén 29 settembre 2017 00:20
Progetto ormai vecchio di 6 anni. Sai che novità. Eni non disegna nulla, mette i soldi, ci pensa Morphosis e a costruire e ad avere la proprietà qualcun altro. Grande claudio, abbiamo risparmiato a fine anno eh?
Fumegonda 28 settembre 2017 12:26
Peccato, negli anni, la Citta di San Donato Milanese ha
perso molto, nonostante i Palazzi di nuove costruzione ENI.
E cambiata la tipologia dei residenti