NEWS
giovedì 17 agosto 2017 ore 05:35
S. Eusebio Papa
IL GIORNALE IN EDICOLA
SUDMILANO
Arrestato
Folle fuga su un’auto rubata, si schianta nella notte a San Giuliano
11 agosto 2017

Da Corvetto a San Giuliano su un’auto rubata. È stato arrestato all’altezza dell’uscita della A1 il 34enne marocchino in fuga nella notte tra mercoledì e giovedì. Non si era fermato all’alt della polizia ed è finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione un marocchino di 34 anni. L’uomo, irregolare in Italia, ha collezionato precedenti per lesioni, minacce, furto e droga.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
9 commenti.
fiocco 11 agosto 2017 20:08
Ma chi caspita aspettano a rispedirlo lontano dall'Italia
gic 64 11 agosto 2017 14:48
E che cosa ci faceva ancora in Italia questa "risorsa" tanto cara alla Boldrini ?
UltrasPice 11 agosto 2017 13:45
precedenti per lesioni minacce furto droga. sicuramente il magistrato di turno vuole proprio essere sicuro che non sia del tutto recuperabile.
prossimo reato stupro ?
woofer 11 agosto 2017 12:26
a volte certe notizie sarebbe meglio evitare di pubblicarle e leggerle
"L’uomo, irregolare in Italia, ha collezionato precedenti per lesioni, minacce, furto e droga"
ma che cavolo ci fa ancora qui!!!!!!
ma che leggi del menga abbiamo ma soprattutto che giustizia!!!!
jena 11 agosto 2017 12:24
Un sentito ringraziamento ai giudici che nonostante tutto lo hanno sempre lasciato delinquere, minacciando la vita dei Poliziotti/ Carabinieri e quella dei civili. Avete studiato tanto ma fate un ottimo servizio per tutti. Bravissimi.
luciano62 11 agosto 2017 12:20
Siamo alle solite,poliziotti che rischiano la vita per catturare un soggetto pericoloso, irregolare con precedenti per furto, minacce e droga...che forse domani sarà di nuovo libero grazie alle nostre leggi misteriose.
never summer 11 agosto 2017 11:48
un altro di cui faremmo volentieri a meno
Stella 11 agosto 2017 11:26
Soluzione finale per questo poveretto.
Fender 11 agosto 2017 10:27
Un'altro.... e si e' pure salvato...