NEWS
domenica 23 aprile 2017 ore 15:56
S. Giorgio
IL GIORNALE IN EDICOLA
SUDMILANO
In stazione
Dramma a Melegnano: donna travolta da un treno
12 febbraio 2017

(ore 17) Travolta da un treno mentre attraversa i binari: tragedia all’alba nella stazione di Melegnano. La vittima è una 64enne di origini peruviane, che da circa tre mesi viveva in città con i familiari. La donna, accompagnata dalla figlia, avrebbe dovuto prendere un treno della S1 per Milano per poi recarsi in gita a Verona con alcuni connazionali. Anziché scendere nel sottopasso per raggiungere il secondo binario, le due donne hanno deciso di attraversare i binari: la 64enne però è scivolata mentre stava sopraggiungendo il treno che l’ha travolta e uccisa.

(ore 11) Muore travolta da un treno mentre attraversa i binari: tragedia all’alba in stazione a Melegnano. La vittima è una donna: il drammatico episodio ha mandato in tilt il traffico ferroviario dell’intero territorio. Maggiori particolari sul “Cittadino” in edicola lunedì.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
20 commenti.
<< < 1 2 > >>
miriam 15 febbraio 2017 09:16
meno male che c'è Stella che ha le soluzioni in tasca!
Stella 14 febbraio 2017 14:49
Era meglio non fare la veglia, bastava rispettare i divieti.
Miriam, anche questo è incommentabile?
Il buonismo lo riservo x altri eventi.
Pierino 14 febbraio 2017 13:19
quando fanno la veglia di preghiera?
superpippo 14 febbraio 2017 12:11
E' morta una persona e questo è un fatto grave che merita rispetto. Sottolineare che è morta per un comportamento vietato, stupido e incosciente potrebbe far capire ad altri che non è il caso di commettere la stessa idiozia. Non credo sia rispettoso far finta di nulla e aspettare il prossimo morto.
Fedra 14 febbraio 2017 11:44
Giusto per restare in tema, ieri scendo dal treno e un uomo (perchè non era un ragazzo stavolta, ma un uomo fatto e finito) dice alla donna che era con lui "Attraversiamo?" indicando i binari. Per fortuna lei ha avuto il cervello di dirgli di no, ma mi pare evidente che la gente non impara finché non ci lascia le penne.
everlast 14 febbraio 2017 11:15
Idioti! Non c'è da schierarsi con nessuno! E' morta una persona facendo una fine atroce. Punto!
miriam 14 febbraio 2017 10:24
Stella, incommentabile!
miriam 14 febbraio 2017 09:29
caro crio in ognuno di noi c'è una parte di cinismo ed in me anche di più, però cerchiamo di considerare il dolore che ne consegue
Stella 13 febbraio 2017 23:35
Io sto con CRIO, è stata incosciente e ne ha pagato le conseguenze. Ora che la figlia paghi i danni alle ferrovie. È che sia da esempio ad altri incoscienti per non usare termini peggiori.
crio 13 febbraio 2017 21:48
Ovvio che x cloro nn spiego etimologia di cinico e stupido perché perdo tempo.B. Notte