NEWS
venerdì 20 ottobre 2017 ore 18:07
S. Maria Bertilla Boscardin
IL GIORNALE IN EDICOLA
LODI
l’“Orco”
Il “pedofilo dei peluche” arrestato a Lodi nel 2012, fermato oggi a Milano
4 ottobre 2017

È stato fermato oggi a Milano per violenza sessuale su una bimba di 6 anni l’uomo arrestato nel 2012 a Lodi perchè adescava ragazzine usando dei peluche.
Stando all’indagine di cinque anni fa, l’uomo agiva tra Milano, Lodi e Pieve Emanuele avvicinando ragazzine e poi facendole salire in auto e chiedendo prestazioni sessuali in cambio di soldi. Per carpire la fiducia delle giovanissime l’“orco”, che si avvicinava alle sue vittime soprattutto all’esterno di luoghi di aggregazione, utilizzava anche dei peluche. I primi casi di molestie segnalati erano avvenuti proprio a Lodi.

(Nella foto - risalente all’indagine del 2012 - l’interno dell’auto del pedofilo)

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
7 commenti.
Albertissimo 05 ottobre 2017 13:48
Driudo vorrai dire forse castrazione fisica!! Anzi, chi tocca i bambini non merita di vivere!! I bambini non si toccano!!!!
aterossakkom 05 ottobre 2017 13:09
@miriam
Lascia stare la solita zuppa della vittima di abusi a sua volta... bisognerebbe avere il coraggio di spezzare altro e non parlo della catena...
sporting76 05 ottobre 2017 11:57
recidivo...
lavori forzati con zavorra al piede da 105kg...
se ci riesce bene, altrimenti resti li....
miriam 05 ottobre 2017 11:53
il più delle volte questi orchi sono stati a loro volta vittime di altri orchi....Bisogna avere il coraggio di spezzare questa catena....Un abbraccio a quelle povere bambine.....
xenon 05 ottobre 2017 08:50
Recidivo, perciò niente condanna mite. Le nostre figlie devono essere libere da questi pensieri.
Druido 04 ottobre 2017 22:50
Castrazione chimica....altro che rieducazione!
viro59 04 ottobre 2017 22:03
ecco la dimostrazione dell'inefficienza delle leggi italiane! troppo interpretabili da giudici ed avvocati!