NEWS
venerdì 20 ottobre 2017 ore 19:45
S. Maria Bertilla Boscardin
IL GIORNALE IN EDICOLA
LODI
Denunciati
Spesa con i 50 euro falsi, in due fermati al Gigante
1 settembre 2017

Fanno la spesa al Gigante con banconote da 50 euro false, fermati due ucraini. Dopo essere stati allertati dal personale di sicurezza i carabinieri sono intervenuti giovedì pomeriggio accertando che C.C., 26enne e C.K. 25enne, di origine ucraina, con domicilio nella bergamasca, dopo aver acquistato detersivi e cosmetici oltre 150 euro avevano consegnato alla cassiera quattro banconote da 50 euro risultate non conformicome verificato dall’apposito apparecchio. A seguito degli ulteriori controlli gli stessi venivano trovati in possesso di altre otto banconote dello stesso tipo, alcune delle quali riportavano lo stesso numero di serie. Le dodici banconote venivano sottoposte a sequestro, mentre i due soggetti sono stati deferiti in stato di libertà per concorso in spendita di banconote false.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
9 commenti.
Cp Harlock 02 settembre 2017 16:57
Che provvedimentone! Adesso si che se la faranno sotto quei due...!!!
siluro46 02 settembre 2017 15:04
Espellerli?! Non si espellono le risorse che ci pagano le pensioni, che le stiano pagando con soldi falsi? C...o! informare subito Boeri e la Boldrini.
UltrasPice 02 settembre 2017 14:52
dopo man invaders ora euro invaders
gic 64 02 settembre 2017 10:16
........Risorse
amatorilodi 02 settembre 2017 09:24
...e accertarsi che vengano messi in prigione nel loro paese
OTTOBRE 01 settembre 2017 22:02
W L'EUOROPA APERTA A TUTTI E W L'INTEGRAZIONE ...
Jean-Luc 01 settembre 2017 18:43
deferiti ?...semmai torturati fino a quando non fanno i nomi !!!!! VERGOGNA
anonimusV 01 settembre 2017 17:52
Ma ci vuole molto a buttarli fuori dall'italia con tanto di impronte digitali segnate.Cavolo non si vive piu' in questa stramaledetta Italia Politica MARCIA.
Silvester 01 settembre 2017 16:10
ESPULSIONE IMMEDIATA CON ACCOMPAGNAMENTO ALLA FRONTIERA