NEWS
martedì 24 ottobre 2017 ore 04:11
San Luigi Guanella
IL GIORNALE IN EDICOLA
LODI
Cantiere
Lodi, è partito da corso Mazzini il piano asfalti
27 luglio 2017

Cure urgenti per i marciapiedi “groviera”. È partito da corso Mazzini il piano asfalti del Broletto. Ieri mattina è scattato il divieto di sosta per le opere di riqualificazione dei percorsi pedonali. Il cantiere è stato posizionato sul lato dei civici con numero dispari, nel tratto compreso tra il numero 71 di corso Mazzini e l’incrocio con via Milite Ignoto.

I lavori dureranno sino all’11 agosto. Nel tratto compreso tra via Milite Ignoto e via Tiziano Zalli non si potrà parcheggiare, così come nel tratto compreso tra i numeri civici 69 e 73. Per quanto riguarda il flusso del traffico veicolare non sono previste interruzioni.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
10 commenti.
jena 07 agosto 2017 11:13
Stava in galera, mrkatio
mrkatio 04 agosto 2017 14:15
Lo scandalo di corso mazzini e' lo scempio lasciato dopo i lavori per il teleriscaldamento....strada sventrata e poi rattoppata in qualche maniera....ma chi doveva controllare dove stava?
bruno59 31 luglio 2017 13:19
Non credo Pierino..gli stanziamenti non si fanno in 15 giorni..
Pierino 31 luglio 2017 09:20
effetto nuovo sindaco???
giordano71 30 luglio 2017 05:10
woundedknee, hai perfettamente ragione.
dopo i lavori per il teleriscaldamento ,l'asfalto di corso mazzini è roba da fuoristrada.
temo che ci vorrà un bel pò prima che sistemino il manto stradale
jena 28 luglio 2017 09:46
Quale parte sara' riqualificata? Dove ci sono i posteggi a pagamento o quella dove ci sono le auto (che non pagano) parcheggiate sul marciapiede dove i pedoni fanno fatica a passare (vedi zona Gatta) ed i VU non sanzionano mai (qualsiasi sindaco ci sia a Lodi)?
aria48 28 luglio 2017 07:05
Albertissimo spero non voglia suggerire di abbattere gli alberi. Dappertutto ci sono viali alberati - con alberi di grandi dimensioni - forse esiste anche un modo per coniugare alberi e marciapiedi lisci.
tarapia 27 luglio 2017 22:28
le radici ad un certo punto si fermano, quando la pianta ha raggiunto la sua maturita', sei uno di quelli che vuole tagliarle? e poi le rimettiamo e cosi' si riformano le radice e i problemi...o forse preferisci delle belle palmette di plastica come a las vegas? ma va a ciapa' di ratt!!!
woundedknee 27 luglio 2017 19:07
Non era meglio asfaltare C.so MAZZINI ??????????
Albertissimo 27 luglio 2017 15:33
con alberi di quelle dimensioni le radici l'avranno sempre vinta, sia lato marciapiede che lato strada e quindi in comune preparate molti soldi da spendere perché prima o poi i lavori saranno da rifare!!