NEWS
giovedì 23 marzo 2017 ore 17:23
S. Turbidio de Mogrovejo
IL GIORNALE IN EDICOLA
LODI
Lodi
Cattedrale vegetale, taglio del nastro il 23 aprile
20 marzo 2017

È ufficiale, il 23 aprile, alle 16, ci sarà il taglio del nastro per la cattedrale vegetale. Per il grande evento culturale arriverà a Lodi lo studioso Philippe Daverio, amico ed estimatore dell’artista Giuliano Mauri. In via Ferrabini, per la cerimonia di inaugurazione, l’accademia Franchino Gaffurio sarà presente con un concerto e una serie di installazioni musicali. All’appuntamento sono attesi tanti appassionati di arte e cultura.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
21 commenti.
<< < 1 2 > >>
Druido 23 marzo 2017 15:18
aterossakkom, certo che il tuo nik name è fantastico...
Idra 23 marzo 2017 14:36
D'averio verrà ad inaugurare anche il pioppeto vicino a casa mia ?
è uguale...;-)
jena 23 marzo 2017 13:54
miriam se mi dessero 10.000 euro ... parlerei anch'io bene della Cattadrale Vegana. Forse.
miriam 23 marzo 2017 09:47
comunque dal tuo modo di rispondere mi ricordi tanto il nostro vecchio amico dondolo che è un pò che non si fa sentire...alla prossima!
miriam 23 marzo 2017 09:44
aterossakkom, vedo che hai in mente anche Tu la capra, ma sei parente di Sgarbi perchè se fosse anche lui è favorevole alla cattedrale...ma torniamo a noi:hai ragione nel dire che non bisogna uniformarsi a credere tutto ciò che ci propinano e fai benissimo a ragionare con la Tua testa però io ci credo nella cattedrale e non tutti sono tenuti a farlo....Per quanto riguarda l'isola dei fumosi e stupidaggini del genere, sono alquanto schifata di questi programmi che trasmettono con i nostri soldi del canone.....ciao
aterossakkom 23 marzo 2017 01:30
@miriam
se quattro pali rinsecchiti possono essere sinonimo di "evento culturale" perché così definito dagli "esperti" mi aspetto che se un esperto parlerà di asini che volano un bel po di gente se ne starà con il naso all'insù... poveri allocchi creduloni, smettetela di credere a ciò che vi dicono e imparate ad essere più critici e a non accettare gli stereotipi che vi vogliono dare a bere, in pratica non dite che una cosa è bella, è fantastica solo perché lo sentite dire da qualcuno (capra) e allora tutti dietro come le pecore, però se guardate il grande fratello e l'isola dei mafiosi allora si spiega tutto, capacità cognitiva ridotta e di giudizio compromesso... ahahahahhaha povera itaglietta
miriam 22 marzo 2017 15:39
caro atessakkom sul problema scuola sono daccordissima tanto più che ho un figlio che collaborava con un'università italiana ed è dovuto andare in una università straniera per migliorare le sua prestazioni, però non capisco il paragone.....La cattedrale ha uno spazio come evento culturale (per chi ci vuol credere) mentre la scuola rimane nell'ambito della formazione dei ns. giovani....
aterossakkom 22 marzo 2017 13:00
@miriam
Nulla da ridire sul Mauri e le sue capacità, ma che quella di Lodi possa solo lontanamente essere paragonato ad un evento culturale nutro dei seri dubbi... A mio modesto parere fare cultura è ben altro, per esempio, uno dei più papabili, è quello di riservare investimenti per la scuola italiana che ne avrebbe ben bisogno senza sperperare soldi in cose che solo per alcuni risultano essere "eventi culturali"... PS Ha provato a farsi un giro per ricredersi della portata della boiata? Faccia un giro e poi lascio a lei trarne le dovute considerazioni, e di quello che dicono gli "esperti" forse è meglio diffidare visto come gli "esperti" hanno e stanno riducendo questo paese.
Ai posteri l'ardua sentenza.
miriam 22 marzo 2017 08:31
aterossakkom hai davvero il dente avvelenato!....addirittura boiata??? Capisco che ad alcuni potrà non entusiasmare però se gli esperti dicono che è un evento culturale, forse un pochino dobbiamo crederci...Non sarà la ns. poca umiltà a riconoscere che il Dott. Mauri crei arte e cultura....Dai cerchiamo di esser un pochino contenti di questa cattedrale che come minimo ci incuriosisce.....
aterossakkom 21 marzo 2017 20:17
Quasi quasi rinuncio al viaggio negli stati unitì per andare a sbellicarmi dalle risate al cospetto di cotanta "seccaggine" non so se avete visto che seccume desolante circonda tutta quello sperpero di soldi in nome di una boiata atomica... chissà fino a quando andrà avanti sta farsa, il sottosuolo creato con il terreno che doveva essere bonificato dall'EX CETEM, preso paro paro e riscaricato ove sorge sta boiata, senza bonificarlo e senza spendere i quattrini della bonifica ma intascandoseli, importo da aggiungere ai 350.000 ero, per avere ad oggi, quattro pali secchi e piante morte al loro centro... bella, si, bella st...... stupenda opera !!! ma per favore che ne d'arte e ne di opere sapete distinguere la differenza da una latta di pomodoro arrugginita dai fate i bravi ed eclissatevi voi che vi riempite le fauci di paroloni d'arte... Sciò