NEWS
lunedì 25 settembre 2017 ore 09:51
S. Sergio di Radonez
IL GIORNALE IN EDICOLA
LODI
Sanità
Allarme meningite, nel Lodigiano scatta la caccia ai vaccini
4 gennaio 2017

Tutti alla ricerca del vaccino contro la meningite. In questi giorni i medici di famiglia nel Lodigiano e nel Sudmilano hanno dovuto far fronte alle numerose richieste dei pazienti, i quali si sono presentati in ambulatorio per chiedere informazioni. Le “linee guida” di Regione Lombardia, però, sono arrivate solo lunedì sera e adesso Ats e Asst (ex Asl ed ex Azienda ospedaliera) dovranno attrezzarsi per le prenotazioni. Dopo l’intervento della Regione si stima per il cittadino un risparmio di almeno il 30 per cento rispetto all’importo richiesto per la stessa prestazione se eseguita del tutto privatamente. Ma intanto non sono mancate le lamentele a Lodi per la mancanza di risposte da parte degli uffici dell’ex Asl.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
7 commenti.
kojak 05 gennaio 2017 14:22
Caro ulsan....se a fare il telepass ci andava uno solo...magari gli altri due potevano organizzare le risposte che l'articolo dice essere state carenti. ..
Capisco magari di aver urtato La sensibilità di qualche dipendente intoccabile. Scusatemi
PAMPURIO 05 gennaio 2017 12:19
NOTIZIA DI OGGI:
Esplode la psicosi della meningite
Triplicate le vendite dei vaccini.
Stella 04 gennaio 2017 22:51
Liberta'di scelta. Chi si vuole vaccinare deve avere la possibilità di farlo GRATUITAMENTE! Chi non vuole libero di non farlo. Stop!
Pierino 04 gennaio 2017 13:53
grande PAMPURIO

Hai ragione! vi ricordate aviaria che doveva uccidere centinaia di persone qualche anno fa???
PAMPURIO 04 gennaio 2017 09:26
I dati sono uguali a quelli degli anni precedenti. Quindi? Occorre smaltire le scorte abbondanti di vaccini ovviamente a pagamento.
E' come per le morti sul lavoro. Per mesi non se ne parla poi arriva ai media l'ordine di creare un po' di zizzania giusto per distogliere l'attenzione e giornaloni e giornalini per qualche settimana cavalcano l'onda. Ora tiene banco la meningite. Grillo non ha tutti i torti quando accusa i media di spargere notizie false o allarmistiche a comando.
Ulsan1 04 gennaio 2017 09:23
kojak
Ma sai leggere o no!!!
L'articolo parla di un'altra cosa!!!
Ma va a ciapa I ratt.
kojak 04 gennaio 2017 08:56
...magari manca un po'di organizzazione...
Però vorrei segnalare che la scorsa settimana ero fermo ad un punto blu del sud milano per un problema al mio telepass e trovo una punto bianca della ASl parcheggiata fuori. Bene erano in tre. Per il telepass. Magari qualcuno di loro era in ferie...non so , ma erano in tre.