NEWS
venerdì 20 ottobre 2017 ore 19:42
S. Maria Bertilla Boscardin
IL GIORNALE IN EDICOLA
CENTRO
ambiente
«I cinghiali in collina non sono un pericolo»
6 settembre 2017

«Non c’è nessun pericolo in collina, i cinghiali rappresentano un elemento di biodiversità e di ricchezza per il Parco». Una settimana fa un cacciatore si era imbattuto in un branco di cinghiali che l’aveva accerchiato tra le vigne facendogli passare due minuti di puro terrore. Oggi però sono le associazioni ambientaliste della collina a raccontare la loro sulla presenza degli ungulati sul colle di San Colombano. Il Picchio Verde, il circolo “Il Quadrifoglio” di Legambiente, il Wwf e “l Gheppio” sono tutte compatte.

«Ci sono molti dubbi sul racconto del cacciatore, e in ogni caso non c’è alcun pericolo in collina dato dagli animali» spiegano Paolo Cestari, Pietro Domenichini, Giovanni Leporelli e Andrea Vari.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
7 commenti.
Pierino 08 settembre 2017 15:01
cinghiali liberi
Druido 07 settembre 2017 15:32
Albertissimo, no le zanzare no...quelle vanno sterminate....
Albertissimo 07 settembre 2017 13:57
Driudo...vale anche per le zanzare?
scontenta 07 settembre 2017 13:01
tra un po' si tornerà alla caccia alle streghe
hermes 07 settembre 2017 11:09
sinceramente HO QUALCHE DUBBIO sulla versione cacciatore!anche perché,ho avuto esperienze in liguria,che sono anni che hanno qussto problema!!!il danno lo fanno agli ortaggi!
Druido 07 settembre 2017 10:02
Il rispetto per tutti gli animali è obbligatorio...
miriam 07 settembre 2017 08:25
facciamo così: mandiamno gli ambientalisti a fare da cavia in mezzo ai cinghiali e se riescono a farseli amici cambieremo opinione. Comunque il rispetto per questi animali è obbligatorio. :)