NEWS
giovedì 24 agosto 2017 ore 02:59
S. Bartolomeo
IL GIORNALE IN EDICOLA
CENTRO
Belfuggito
Rifiuti bruciati nei campi, una nube nera su Sant’Angelo
19 luglio 2017

Rifiuti dati alle fiamme alle porte di Sant’Angelo. Nel cielo si è sollevata mercoledì pomeriggio una colonna di fumo nero che è stata visibile a chilometri di distanza, verso Lodi e verso Melegnano. Almeno di 150 metri quadrati l’area interessata, nei campi, a pochi metri dalla cascina Belfuggito. «È il terzo incendio in pochi mesi in quella zona - attacca il sindaco Maurizio Villa -. Prima erano solo bancali, ma oggi si sentiva un odore acre».

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
3 commenti.
COSTE 20 luglio 2017 14:58
C'erano già delle fumate nere martedi' verso le 19.
everlast 20 luglio 2017 08:21
Sant’Angelo come la terra dei fuochi...!?
cippalippa 20 luglio 2017 06:48
Prima cosa; al belfugitto purtroppo oltre a delinquenti, clandestini e avanzi di galera abitano tanti bambini che ieri si sono respirati rifiuti bruciati. Seconda cosa. Il belfuggito è in mezzo a campo e boschetti, l'incendio potrebbe propagarsi, è molto pericoloso.
Terza cosa: il sindaco di Sant'Angelo è della lega.