NEWS
martedì 17 ottobre 2017 ore 13:25
S. Ignazio d'Antiochia
IL GIORNALE IN EDICOLA
CENTRO
Belfuggito
Rifiuti bruciati nei campi, una nube nera su Sant’Angelo
19 luglio 2017

Rifiuti dati alle fiamme alle porte di Sant’Angelo. Nel cielo si è sollevata mercoledì pomeriggio una colonna di fumo nero che è stata visibile a chilometri di distanza, verso Lodi e verso Melegnano. Almeno di 150 metri quadrati l’area interessata, nei campi, a pochi metri dalla cascina Belfuggito. «È il terzo incendio in pochi mesi in quella zona - attacca il sindaco Maurizio Villa -. Prima erano solo bancali, ma oggi si sentiva un odore acre».

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
3 commenti.
COSTE 20 luglio 2017 14:58
C'erano già delle fumate nere martedi' verso le 19.
everlast 20 luglio 2017 08:21
Sant’Angelo come la terra dei fuochi...!?
cippalippa 20 luglio 2017 06:48
Prima cosa; al belfugitto purtroppo oltre a delinquenti, clandestini e avanzi di galera abitano tanti bambini che ieri si sono respirati rifiuti bruciati. Seconda cosa. Il belfuggito è in mezzo a campo e boschetti, l'incendio potrebbe propagarsi, è molto pericoloso.
Terza cosa: il sindaco di Sant'Angelo è della lega.