NEWS
mercoledì 24 maggio 2017 ore 02:22
S. Vincenzo di Lérins
IL GIORNALE IN EDICOLA
CENTRO
Problemi Line
Bus guasto, a San Colombano gli studenti restano al gelo
10 gennaio 2017

Ricomincia male la scuola per gli studenti pendolari di San Colombano diretti agli istituti superiori di Casale e Codogno. L’autobus della Line delle 7 si guasta e ritarda il passaggio di mezz’ora, ragazzi in attesa per quasi 40 minuti a temperature polari, genitori tra l’infuriato e il rassegnato.

È l’ennesimo guasto quest’anno a un mezzo Line sulla tratta San Colombano-Codogno, il primo da ottobre, da quando la situazione del trasporto pubblico è migliorata con l’immissione in servizio di un mezzo più moderno rispetto a quello utilizzato all’inizio dell’anno scolastico.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
8 commenti.
Massy68 10 gennaio 2017 14:13
Sono anch'io un genitore ma non mi preoccupa tanto il freddo "dei pargoli" quanto il fatto che sono sempre strapieni con molti ragazzi in piedi addirittura seduti sul cruscotto o sui gradini. Questo è pericoloso... non il pullman in ritardo. Chi viaggia sa benissimo che purtroppo i ritardi capitano.
Massy68 10 gennaio 2017 14:12
Sono anch'io un genitore ma non mi preoccupa tanto il freddo "dei pargoli" quanto il fatto che sono sempre strapieni con molti ragazzi in piedi addirittura seduti sul cruscotto o sui gradini. Questo è pericoloso... non il pullman in ritardo. Chi viaggia sa benissimo che purtroppo i ritardi, per un motivo o l'altro, capitano.
bruno59 10 gennaio 2017 13:54
Ali, lei è uno di quelli che ha sofferto il freddo?
Io appartengo ad una generazione che frequentava le aule anche con il freddo e che giocava nella neve con i pantaloni corti..
Dei mollaccioni l'Italia non ha bisogno.
Ah, visto che l'inverno esiste da milioni di anni, si copra...
ALI 10 gennaio 2017 13:07
che ragionamento fate?!? "cappotti firmati" cosa vuol dire?!? non credo che voi furboni che fate commenti tanto insulsi andiate a lavorare con la macchina o con il treno completamente ghiacciati!
renato590 10 gennaio 2017 11:53
Sono pendolare per Milano, non vesto firmato, ma il pullman che prendo tutte le mattine alle 6,15 per Milano (sempre lo stesso con stesso autista) oltre che avere il riscaldamento rotto da mesi ha anche la portiera posteriore rotta ed aperta. Visto che pago un abbonamento intero, vorrei almeno lamentarmi per il disservizio. Forse i signori che hanno scritto prima vanno a lavorare in macchina o lavorano vicino a casa e non si rendono conto dei disagi altrui. Grazie
temerario 10 gennaio 2017 11:27
Poverini hanno freddo. .
Poi però quando ci sono scioperi e manifestazioni in strada contro la scuola, li vedi belli sorridenti camminare per ore anche al gelo..
ma per favore va!!
Dragon 10 gennaio 2017 10:44
in effetti bruno59 sono d'accordo con te.
bruno59 10 gennaio 2017 10:23
"genitori tra l’infuriato e il rassegnato".
Robe da matti..Manco fossimo in guerra!!
Tutti con i cappottini firmati ed hanno freddo i pergoli???
Poi magari fanno la partita di calcio per 60 minuti senza cappottini , ma non hanno freddo...