NEWS
BASSA
Animali
Castiglione, ambulante salva un airone ferito
11 dicembre 2016

Airone salvato a Castiglione. A notare il pennuto incastrato fra i rovi della siepe in piazza dell’Assunta è stato un ambulante che si trovava sul piazzale per il tradizionale mercato del giovedì mattina. L’airone si trova ora in un centro specializzato per animali selvatici a Vanzago (Milano), grazie all’interessamento dell’agente di polizia locale Luigi Filippi e alla collaborazione dell’associazione “Amici Animali” di Lodi e del veterinario Paolo Zucchi: un gioco di squadra che ha visto Filippi contattare le Guardie per l’Ambiente, attive in quel momento a nord di Milano e mettere al sicuro l’airone.

«In meno di un’ora da un paese che si trova a nord di Milano siamo arrivati a Castiglione – ha spiegato Monica Cerri delle Guardie per l’ambiente Lombardia, intervenuta col collega Aldo Curatolo -, dove abbiamo trovato l’agente Filippi che ci ha subito indirizzato verso l’airone; con delicatezza lo abbiamo liberato dalla siepe e abbiamo notato che aveva una zampa rotta – ha continuato Cerri -, gli ho dunque chiuso il becco con la mano e chiuso le ali che aveva spiegate, ricoprendolo inizialmente con il mio cappotto, per immobilizzarlo, poi con un telo fornito dall’ambulante e in seguito abbiamo riposto l’airone in uno scatolone (foto sopra, ndr), necessario per trasportarlo in sicurezza». L’operazione di salvataggio ha attirato la curiosità dei passanti, numerosi in occasione del mercato castiglionese, fra cui Debora D’Aguì Sobhi, che ha collaborato in attesa dell’intervento delle Guardie.

L’airone era rimasto incastrato in una siepe che si trova lungo un lato della piazza e difficilmente sarebbe stato notato se non ci fosse stato il mercato.

Sara Gambarini

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
Un commento.
alex 13 dicembre 2016 11:12
bravi! in mezzo a tante schifezze una storia bella