NEWS
CHIESA
Pellegrinaggio
A Fatima con il Vescovo Maurizio
19 marzo 2017

Si avvicina la scadenza delle iscrizioni per il pellegrinaggio diocesano con il Vescovo a Fatima. Ci sono ancora diversi posti per i 5 giorni in aereo. Ci auguriamo che la circostanza sia propizia per far decidere singoli e gruppi parrocchiali. Riproponiamo il programma ricco con spazi per una sosta spirituale vissuta con calma.

La presenza costante del nostro Vescovo Maurizio Malvestiti, con la sua carica umana, crea un rapporto personale con tutti i pellegrini. È un avvenimento di Chiesa, fonte di grazia.

L’APPARIZIONE DI CENT’ANNI FA

Il luogo dove si trova il Santuario di Fátima, la Cova da Iria, era fino al 1917 un luogo del tutto sconosciuto nel comune di Ourém, nella frazione di Fátima. Quell’anno, un evento religioso ha cambiato per sempre la sua storia: la Madonna, la Vergine del Rosario, apparve più volte a tre piccoli pastori, Jacinta e i suoi cugini Francisco e Lúcia. Da quel momento in poi Fatima divenne il punto di riferimento forse più importante al mondo per il pellegrinaggio mariano e il turismo religioso.

UN LUOGO RICCO DI SUGGESTIONI

Anche per chi non crede il Santuario rappresenta un’esperienza interessante per la sua grandiosità, per la spiritualità che si sente nel luogo e per il simbolismo.Entrando nel Recinto delle Preghiere, si vede sul fondo la Basílica de Nossa Senhora do Rosário de Fátima (Basilica della Madonna del Rosario) con una alta torre di 65 metri. Al centro, il Monumento al Sacro Cuore di Gesù e, su uno dei lati, c’è la Cappella delle Apparizioni. Sul lato opposto, è stata inaugurata nel 2007 un’altra chiesa, l’Igreja da Santíssima Trinidade - Basílica Menor, moderna opera architettonica con 125 metri di diametro, senza alcun sostegno intermedio, e con posti a sedere per circa 8700 persone. All’esterno, una Croce Alta in bronzo, opera del tedesco Robert Schad.

I DINTORNI

Nei dintorni del Santuario, si possono visitare alcuni musei, Museu de Arte Sacra e il Presépio e Aldeia de Belém Animados. A circa 2 chilometri si trova Aljustrel, dove vivevano i piccoli pastori. Per conoscere tutta la storia bisogna andare anche a Loca do Anjo e a Valinhos, altri luoghi legati alle apparizioni.

In maggio arriverà anche il Papa Francesco, quarto Papa a visitare il Santuario.

IL PROGRAMMA

Giovedì 20 aprile

Italia - Oporto o Lisbona - Fatima Ritrovo a Lodi alle ore 10.00 al parcheggio di via Massena o nelle parrocchie, in pullman trasferimento all’aeroporto di Bergamo Orio al Serio. Decollo alle ore 13.00 con volo per Oporto. Arrivo alle ore 15.00. Incontro con la guida e proseguimento per Fatima. Sistemazione in albergo. Ore 18.30 S. Messa di apertura del pellegrinaggio. Cena e pernottamento.

Venerdì 21 aprile

Fatima

Pensione completa. Giornata dedicata alle celebrazioni religiose con Via Crucis e rosario e fiaccolata alla Cappellina. Visita dei luoghi dei tre Pastorelli e dell’apparizione dell’Angelo. Al Santuario visita della basilica, della chiesa della SS. Trinità e dell’esposizione “Fatima Luce e Pace”, che raccoglie migliaia di oggetti preziosi ed ex voto, tra cui la corona della Madonna con incastonato il proiettile che colpì papa Giovanni Paolo Il nell’attentato del 13 maggio 1981 in piazza San Pietro.

Sabato 22 aprile

Escursione a Óbidos, Cabo de Roca, Sintra

Mezza pensione in albergo. Giornata di escursione. Al mattino Óbidos, pittoresca cittadina medievale cinta da mura, quindi proseguimento per Sintra con visita panoramica e a piedi del centro storico. Pranzo in ristorante con menù tipico. Continuazione per Cabo de Roca, punto più occidentale dell’Europa continentale, quindi attraverso Cascais ed Estoril rientro a Fatima.

Domenica 23 aprile

Fatima

Pensione completa. S. Messa internazionale Tempo libero per devozioni personali. Nel pomeriggio adorazione eucaristica con meditazione del Vescovo. Ore 17.30 partecipazione alla processione eucaristica. Cena e pernottamento in albergo

Lunedì 24 aprile

Fatima - Lisbona - Italia

Colazione. Partenza per Lisbona. Visita della chiesa di Sant’Antonio dove si celebra alle ore 11. Breve tour panoramico al quartiere di Belem con il monumento alle Scoperte Marittime e la chiesa del Monastero di Jeronimus. Trasferimento all’aeroporto per il rientro. Decollo alle ore 15.00 con arrivo a Bergamo alle ore 18.40 Si proseguirà per luoghi di partenza.

INFORMAZIONI UTILI

Quota: euro 860,00. Camera singola euro 130,00. Transfer in e da aeroporto Lodi euro 30,00.

Iscrizioni: Agenzia Laus, piazza Mercato 22, Lodi. Tel. 0371 948155

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
Nessun commento da visualizzare